L’Agenzia Entrate invita i contribuenti con redditi percepiti da più sostituti d’imposta a presentare l’eventuale dichiarazione omessa.

Schermata 10-2457317 alle 18.17.39L’Agenzia delle Entrate ha recentemente reso noto (con il comunicato del 19 ottobre scorso) che stanno per essere recapitate comunicazioni con cui invita tutti i contribuenti che, pur avendo percepito più redditi (senza conguaglio), non hanno presentato dichiarazione dei redditi per il periodo d’imposta relativo all’anno 2014.

Questo per esortarli a verificare la propria posizione, ed eventualmente correre ai ripari in autonomia in caso di irregolarità, senza subire controlli.

Chi dovesse ricevere questa comunicazione potrà presentare il mod. Unico PF entro e non oltre il 29/12/2015 assicurandosi i benefici del ravvedimento operoso, che consistono in una riduzione delle sanzioni in caso di:

  • presentazione tardiva della dichiarazione (euro 25,00)
  • mancato versamento del dovuto (3,75%)

Contribuente avvisato, mezzo salvato! 🙂

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*