Studi di settore 2011 – 2013: in arrivo le comunicazioni di anomalia.

Schermata 06-2457197 alle 15.37.15

Si segnalano in questo periodo – da parte dell’Agenzia delle Entrate – gli invii di ben 190.000 comunicazioni di anomalie rispetto agli studi di settore del periodo 2011 – 2013.

Naturalmente non è mai piacevole ricevere una comunicazione del genere, ma se dovesse accadere è da rilevare un atteggiamento del fisco improntato a maggior collaborazione e dialogo.

E’ infatti previsto che coloro i quali si accorgeranno di eventuali errori commessi e faranno in modo di correggerli potranno beneficiare di forti riduzioni nell’importo delle sanzioni.Tale beneficio si applicherà anche qualora la violazione sia già stata accertata e si siano già avviati processi di verifica o ispezione.

Gli inviti ad approfondire le situazioni anomale perverranno agli intermediari delegati in sede di dichiarazione dei redditi; ai diretti interessati invece potrà arrivare un SMS o un messaggio email nella casella pec, nel caso di soggetti abilitati.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*