A casa avete un terrazzo o un giardino? Dal 1° gennaio avete diritto al bonus verde 2018!

Bonus Verde 2018Una notizia un po’ particolare, rispetto alle nostra conversazione, ma in fondo neanche tanto, perché tutti, nella coworking community e non – abbiamo una casa, sia che siamo freelance, imprenditori o liberi professionisti.

E a tutti interessa, giustamente, risparmiare qualche soldino, quando si può.

Perciò… amanti dei giardini, pollici verdi, appassionati di terrazzi e balconi: c’è una buona notizia per voi: si chiama Bonus Verde, e prevede un’interessante agevolazione fiscale.

In particolare, la misura di sostegno – che si allinea a quanto già proposto in passato con i vari Ecobonus 2018, Bonus Mobili e Bonus Elettrodomestici – si rivolge a tutti coloro che, nelle loro abitazioni, hanno:

  • giardini (di interesse storico o meno)
  • terrazzi
  • balconi (sono considerati anche quelli condominiali)

L’agevolazione prevista consiste in una detrazione del 36%  uno sconto sull’Irpef – sulle spese totali sostenute, che viene riservata a chiunque decida di ristrutturare, ammodernare, o creare ex-novo terrazzi e balconi.

Il totale massimo della spesa di riferimento per il Bonus Verde è pari a Euro 5.000, e la procedura deve essere compiuta tassativamente con pagamenti via “Bonifico Parlante”.

Mentre ricordiamo che la detrazione viene applicata su un arco di 10 anni, vediamo quali sono le spese che danno diritto al Bonus:

  • impianti di irrigazione
  • sostituzione di siepi
  • grandi potature
  • fornitura di piante
  • riqualificazione di prati
  • trasformazioni di aree incolte in aiuole e piccoli prati (da confermare)

Speriamo, grazie a questo provvedimento della Legge di Bilancio 2018, di vedere più verde intorno a noi, con l’anno nuovo! 🙂

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*