Buone notizie: si può pagare il Fisco a rate, fino a 50 mila euro.

Più-semplice-pagare-a-rateOggi saldare i debiti con il Fisco è più facile, si può infatti pagare a rate fino a 50 mila euro, non più fino a 20 mila solamente.

L’amministratore delegato di Equitalia Benedetto Mineo ha dichiarato:

L’obiettivo è rendere il pagamento a rate sempre più rispondente alle esigenze delle persone in modo che possano regolarizzare con più facilità la loro posizione con il Fisco.

Questa rateizzazione presenta un’altra importante novità, l’innalzamento del numero di rate: da 48 a 72.

Significa che mentre prima il tempo massimo per saldare un debito era di 4 anni, oggi si possono raggiungere i 6.

L’importo minimo di ogni rata è pari a 100 euro, ma chi vuole può decidere di aumentarlo o stabilire un ritmo crescente, in prospettiva di un miglioramento economico futuro.

Per importi superiori ai 50 mila euro è necessaria una documentazione aggiuntiva per dimostrare la temporanea situazione di difficoltà economica.

E chi decide di rateizzare, mettendosi in regola con i pagamenti, non è più inadempiente agli occhi del Fisco. Può partecipare a gare di appalto e non può essere soggetto ad ipoteca o ad altre procedure cautelari.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*