Pochi click, e scopri quanto ti costa la manovra.

Facciamo due conti con il programma pubblicato dal Sole24ore per capire quanto inciderà, sulle nostre tasche, la manovra del governo.

Grazie all’impostazione user-friendly, utilizzarlo è molto semplice: basta inserire il tipo di auto posseduta, la casa (principale più eventuali altre), il tipo di lavoro (dipendente, autonomo o pensione), situazione bancaria e – per chi ha la fortuna di averla – l’imbarcazione, e si ottengono i nuovi valori di imposte da pagare.

E’ interessante soprattutto per la nuova Imu, l’imposta che sostituisce l’Ici e che colpirà anche l’abitazione principale finora esclusa dall’Ici.

Inoltre, inserendo il proprio tipo di reddito e l’ammontare dello stesso, di qualunque tipo di lavoro si tratti,  viene calcolato il rincaro dell’addizione regionale all’Irpef e – nei casi interessati – dell’aliquota dei contributi Inps.

Per quanto riguarda i rapporti bancari, il sistema vi calcolerà anche il rincaro delle imposte fisse sulle giacenze di conto corrente o di depositi di risparmio.

E se avete la barca, scoprirete le nuove imposte di stazionamento istituite con la manovra.

Insomma, se pagare bisogna, tanto vale sapere prima quanto ci tocca sborsare… o no?

1 Comment

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*