Inps per professionisti in gestione separata: il decreto Milleproroghe blocca i contributi 2015 al 27,72%!

Schermata 02-2457082 alle 11.49.08

Ne avevamo parlato anche noi poco tempo fa: l’aumento della contribuzione Inps per i professionisti con gestione separata al 30% aveva già suscitato molte polemiche e proteste.

Ebbene, c’è una buona notizia, fresca di pochi giorni, per i liberi professionisti titolari di partita IVA, iscritti in via esclusiva alla Gestione separata:

  • Il decreto Milleproroghe “congela” la contribuzione Inps per questi professionisti al 27,72% per il 2015.

La contribuzione salirà, nel 2016, al 28,72% ed al 29,72% l’anno successivo, il 2017.

Pochi punti percentuali possono fare la differenza per molti lavoratori autonomi, e rendere il loro lavoro più sostenibile, e quindi maggiormente aperto a sviluppi positivi.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*