Chi sono i coworker di CowoCheConta? Intervista a Ilenia Mastrorocco.

Ilenia MastroroccoCome sapete, è sempre un piacere per noi condividere sul blog la conoscenza dei coworker di CowoCheConta. Oggi, per la nostra serie delle “Interviste di CowoCheConta” diamo la parola a Ilenia Mastrorocco, che ringraziamo per la disponibilità.

CowoCheConta – Di cosa ti occupi?

Ilenia Mastrorocco – Sono un avvocato che si occupa di contenzioso nel diritto civile, ed in particolar modo nel diritto di famiglia, inteso non solo come procedure di separazione e divorzio, consensuali o giudiziali, o di ricorsi per l’affidamento ed il mantenimento dei figli minori, in caso di separazioni di coppie conviventi, ma anche come misure di protezione di persone prive in tutto o in parte di autonomia.

CowoCheConta – Un avvocato al coworking:per alcuni può essere ancora una novità: cosa ci puoi dire a proposito?

Ilenia Mastrorocco – Effettivamente un avvocato in un coworking è ancora una rarità, perché i miei Colleghi preferiscono condividere il proprio Studio con altri avvocati. Però, quando parlo della mia realtà in coworking, sono i primi ad apprezzare la mia esperienza, ammettendo di non averne mai sentito parlare prima.

CowoCheConta – Il fatto di lavorare in coworking che cosa significa per te? E per la tua professione nello specifico?

Ilenia Mastrorocco – Lavorare in coworking per me significa creare un continuo scambio delle diverse competenze professionali e, nello specifico, avere anche la possibilità di acquisire nuovi potenziali Clienti.

CowoCheConta – Si ritiene – giustamente – che la professione legale sia vincolata a speciali attenzioni riguardo alla discrezione. Qual’è la tua interpretazione di questi fattori, rispetto al fatto di  lavorare in uno spazio condiviso?

Ilenia Mastrorocco – Sì certamente, ho l’obbligo del segreto professionale, ma nel coworking dove lavoro la privacy dei miei Clienti è garantita sia in quanto li ricevo in un’ampia sala riunioni chiusa, sia in quanto il coworking mi ha dotata, fin dal primo giorno di lavoro, di un armadio chiuso, ove ripongo i miei fascicoli, e di una cassettiera, che posso chiudere a chiave.

CowoCheConta – Condividere uno spazio di coworking con professionisti attivi in vari settori, diversi dal tuo, è per te un elemento significativo?

Ilenia Mastrorocco – Come ho già detto, lavorare in coworking per me è un’esperienza stimolante e arricchente per l’interscambio delle competenze professionali con gli altri coworkers, che ritengo vantaggioso dal punto di vista lavorativo.

CowoCheConta – In quale modo ti sei avvicinata a questo stile di lavoro? 

Ilenia Mastrorocco – Due anni fa, cercando su internet uno Studio per iniziare la mia attività professionale in proprio, ho scoperto questo nuovo modo di lavorare, che mi ha fin da subito entusiasmata.

CowoCheConta – Consiglieresti il coworking a un tuo collega? 

Ilenia Mastrorocco – Certamente consiglierei a tutti i miei Colleghi il coworking proprio per tutti i vantaggi che ho già esposto poc’anzi, primo fra tutti il fatto di potersi confrontare con altri professionisti di altri ambiti lavorativi.

CowoCheConta – Se sì, quali sono le raccomandazioni che gli faresti per rendere più proficua la sua esperienza di lavoro a contatto di una coworking community?

Ilenia Mastrorocco – Se un mio Collega scegliesse l’esperienza del coworking, gli consiglierei di concedersi ogni tanto una pausa caffè o una pizza con gli altri coworkers, perché chiacchierando ci si arricchisce delle reciproche esperienze professionali ed, eventualmente, si può collaborare…

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*