Imu sì, Imu no? La storia continua…e per ora finisce bene.

Sospensione ImuCome sapete, l’IMU sta vivendo una storia piuttosto complessa e coinvolgente. Noi l’abbiamo seguita con molto interesse, dalla sua discussione nel Consiglio dei Ministri avvenuta il 9 maggio, alla felice approvazione del decreto di sospensione.

Il 17 maggio il Consiglio dei Ministri ha approvato il congelamento della prima rata di acconto.

Quindi, a giugno niente IMU sulla prima casa.

La sospensione riguarda:

– le abitazioni principali con le relative pertinenze,

– le unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari,

– i terreni e i fabbricati rurali.

Pagheranno invece gli immobili di pregio, anche se abitazioni principali (ville, castelli, immobili signorili con categoria catastale A1, A8, A9).

Entro la fine di agosto, inoltre, il Governo ha intenzione di attuare una riforma della tassazione del patrimonio immobiliare.

Speriamo, aggiungiamo noi, altrimenti la sospensione di giugno sarà solo momentanea: la prima rata slitterà semplicemente di qualche mese e si pagherà a settembre.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*