Sanatoria cartelle esattoriali: il termine slitta da fine febbraio a fine marzo 2014.

Schermata 02-2456715 alle 15.17.27Il termine per le cartelle esattoriali “da rottamare” è stato spostato da fine febbraio al 31 marzo 2014.

Ricordiamo che il provvedimento, introdotto dalla Legge di Stabilità 2014, prevede la possibilità di versare cartelle e avvisi esecutivi per le somme in riscossione entro il 31 ottobre 2013 senza alcun interesse di mora o sanzione. 

Ora questa possibilità viene estesa di 30 giorni, appunto fino al 31/3.

L’agevolazione comprende anche le entrate erariali (Irpef e Iva) e non erariali (tassa di proprietà dell’auto, sanzioni per infrazioni al codice della strada).

Per aderire alla sanatoria:

– utilizzare il modello F35 presso l’ufficio postale o l’ente di riscossione

– utilizzare un bollettino per ogni atto non fare pagamenti cumulativi)

– riportare sul bollettino la dicitura “Definizione Ruoli– L.S. 2014”

Per approfondimenti e ulteriori dettagli, qui un post di approfondimento sulla materia.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*