Fare la coda per gli altri sarà il lavoro del futuro?

Schermata 01-2456689 alle 23.01.05E’ una di quelle notizia che fanno un po’ sorridere e un po’ tristezza, quella del disoccupato che si è inventato il “mestiere” di fare la coda agli sportelli per un compenso di 10 euro l’ora.

Fa sorridere per la sua originale capacità di creare un’opportunità da un problema, fa un po’ tristezza perché ci fa sentire davvero troppo malridotti.

La stampa europea ha ripreso la notizia con commenti di vario tipo:

The Guardian:

Ci sono due piaghe in Italia: la disoccupazione di massa e le lunghe code per i più basilari compiti burocratici”. Un uomo però – continua – ha trovato un modo per combattere un problema e sfruttare l’altro: diventare un professionista della coda per 10 euro all’ora.

Le Figaro:

Egli ha dunque deciso di approfittare di «un flagello» – la disoccupazione – per sfruttarne finanziariamente un altro, «l’attesa interminabile davanti agli sportelli dell’amministrazione».

Le Parisien:

Si è forse inventato il mestiere del futuro?

La notizia è di costume e fa parlare di sé… comunque sia, auguriamoci di avere presto ben altri argomenti con cui far parlare la stampa internazionale!

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*