Se la visura camerale diventa più facile: benvenuto QR code!

E’ notizia recentissima, pubblicata sul Registro delle Imprese: la visura camerale diventa ancora più “user-friendly” e trasparente, grazie all’utilizzo di un codice “QR code“, che identificherà il documento.

La visura già evidenzia in prima pagina le informazioni  più rilevanti relative all’azienda: dati di varia natura e certificazioni, con questa piccola-grande innovazione si avranno benefici di vario tipo, utili sia ai professionisti del settore sia agli utenti del servizio.

Grazie al QR code – che diventa il nuovo codice identificativo dei documenti della camera di commercio – si potrà infatti:

– verificare la corrispondenza tra il documento in proprio possesso e quello archiviato dal Registro Imprese al momento dell’estrazione

– avere accesso alla copia digitale del documento estratto, conservata per la durata di cinque anni

– selezionare le informazioni da visualizzare, grazie all’indice navigabile

– visualizzare prospetti riassuntivi delle informazioni all’inizio di ogni paragrafo

La fruibilità del servizio è assicurata con tutti i tipi di dispositivi, sia mobili (smartphone e tablet) sia desktop.

Per approfondimenti e ulteriori informazioni sull’applicazione da utilizzare: qui la notizia sul sito del Registro Imprese.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*