È Dicembre, finalmente! Come godersi l’ultimo mese dell’anno, tenendo sotto controllo le scadenze fiscali.

agenda fiscale dicembre 2019Ci siamo: anche il 2019 volge al termine.

Bilanci, somme e… – perché no – qualche festeggiamento per salutare l’anno che va e dare il benvenuto all’anno che viene.

Anche in questa stagione finale dell’attività lavorativa, è importante non perdere di vista le scadenze che ci impone l’agenda fiscale.

Vacanze o non vacanze, Natale e Capodanno vanno goduti in pieno, e proprio per questo è opportuno tenere sotto controllo le scadenze fiscali di Dicembre. 

Vediamo quindi quali sono le date da non dimenticare, a beneficio di tutti i professionisti e le aziende, in Coworking e non!

  • 2 dicembre

in agenda per:
– Comunicazione liquidazione iva trimestrale – 3° trimestre 2019
(Soggetti interessati: contribuenti Iva)

– Dichiarazione dei redditi 2019 – Versamento rata Irpef non titolari di partita iva
(Soggetti interessati: contribuenti non Iva)
– Dichiarazione redditi persone fisiche 2019 – Versamento eventuale 2° acconto 2019
(Soggetti interessati: persone fisiche non titolari di partita IVA)
– Dichiarazione redditi 2019 – Versamento eventuale 2° acconto 2019

(Soggetti interessati: titolari partita Iva)
-Dichiarazione Irap 2019 – Versamento eventuale 2° acconto 2019

(Soggetti interessati: titolari partita Iva)
– Esterometro – Mese di Novembre 2019

  • 17 dicembre
    in agenda per:
    – Sostituti d’imposta – Versamento ritenute alla fonte redditi lavoro dipendente
    (Soggetti interessati: sostituti d’imposta)
    – Sostituti d’imposta – Versamento ritenute alla fonte redditi lavoro autonomo
    (Soggetti interessati: sostituti d’imposta)
    – Iva – Liquidazione e versamento mensile
    (Soggetti interessati: contribuenti Iva)
    – Inps – Versamento contributi gestione separata collaboratori
    (Soggetti interessati: committenti che hanno versato nel corso del mese precedente compensi a lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa)
    – Inps – Versamento contributi lavoratori dipendenti
    (Soggetti interessati: datori di lavoro)
    Imu – In saldo 2019 o unica soluzione
    (Soggetti interessati: proprietari di beni immobili)
    – Tasi – In saldo 2019 o unica soluzione
    (Soggetti interessati: proprietari di fabbricati e aree edificabili)

  • 27 dicembre
    in agenda per:
    – Iva – Versamento acconto anno 2019
    (Soggetti interessati: contribuenti Iva)

    – Intrastat – Presentazione elenchi Intra mensili
    (Soggetti interessati: operatori a livello intracomunitario con obbligo mensile)

  • 31 dicembre
    in agenda per:
    – Inps: Trasmissione flussi contributi e retributivi unificati UNIEMENS
    (Soggetti interessati: datori di lavoro)

Tutto chiaro, prima di passare ai brindisi e ai festeggiamenti?

Ricordiamo che le scadenze riportate nel nostro post, sono – per ovvie ragioni di spazio – solo le principali, riguardanti le maggiori categorie professionali.

Chi volesse avere una visione totale e onnicomprensiva di tutti i possibili adempimenti, in tutti i settori lavorativi, può rivolgersi direttamente al sito dell’Agenzia delle Entrate, che pubblica lo scadenziario mensile completo.

Tantissimi auguri a tutti! Buona fine 2019 e buon inizio 2020!

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *